CAMPIONATI SOCIETARI ASSOLUTI SU PISTA -MACERATA 24-25 SETTEMBRE 2011

QUI DI SEGUITO LE RECENSIONI DEI GIORNALI :

 La Trost e la 4×100 di Brugnera tutte d’oro nei societari assoluti

Sono targati Brugnera-Friulintagli i due migliori risultati individuali che i portacolori del Friuli Venezia Giulia hanno conseguito ieri nella prima giornata della finale Argento dei societari italiani assoluti di atletica leggera che, oggi, si chiuderanno a Macerata. Nel salto in alto ha brillato Alessia Trost. Da vicecampionessa olimpica giovanile ha messo in riga tutte le donne: la purliliese ha dominato la gara del salto in alto con un volo di 1,82, a sette centimetri dal personale. L’altro successo è stato ottenuto dalle sue compagne di team Paiero-Pin-Paiero-Cellamare, che hanno vinto la staffetta 4×100 con l’ottimo crono di 47’97”. Di spicco senz’altro l’argento che l’udinese Fabio Cuberli ha conquistato nel disco,lanciato a 54,12 metri dopo il 56,23 del campione italiano in carica Giovanni Feloci. Al bronzo si sono invece fermate Elisa Paiero nei 100 metri (12”44) e Sonia Conceicao Lopes sui 3.000 siepi (11’19”67), entrambe del sodalizio di Brugnera. Nella classifica societaria provvisoria il Brugnera è 2° tra le donne e 3° tra gli uomini, l’Au-Malignani 7° tra le squadre maschili e il Cus Trieste 10° tra quelle femminili. Quella di Macerata è una finale che stabilisce le posizioni dal 13° al 24° posto della graduatoria nazionale dei club italiani, ma soprattutto promuove i primi due alla serie Oro, quella che assegna lo scudetto. (v.m.)

Brugnera, partenza ok ai societari

Tre vittorie, una tra gli uomini e due tra le donne; una serie di ottimi piazzamenti. Se si contano anche i numerosi elementi di cui deve fare a meno (Franzolini, Raiteri, Comel e altri) si può tranquillamente dire che comincia bene la missione salvezza della Friulintagli. Nella prima giornata della finale “A argento” dei societari, di scena a Macerata, il Brugnera mette subito una seria ipoteca sulla permanenza in categoria. Nel settore “rosa”, ieri, arrivano i blitz dei due punti di forza: la 4×100 e Alessia Trost. Il quartetto veloce, formato dalle sorelle Paiero, Cellamare e Pin, vince con l’ottimo 47’’97, mentre l’azzurrina s’impone nell’alto con 1,82, misura buona se si considera il periodo. E poi, una serie di buoni piazzamenti: il terzo di Elisa Paiero nei 100 (12’’44), quello di Lopes Conceicao nei 3000 siepi (11’19’’67), il quarto di Francesca Paiero nel triplo (12,18). Tra gli uomini, il successo è opera del marocchino Bamoussa, che si impone nei 3000 siepi (8’59’’23). Bene De Paoli, secondo nei 400 con 48’’93, discreto Brugnera nel disco (settimo con 43,77), sfortunato Damiano Coassin, che nel giavellotto incappa in una giornata storta e chiude diciottesimo (solo 46,15). Oggi, intanto, ultima giornata di gare. Sempre ieri, ma nella finale “A oro” di Sulmona, ottimo 13’’13 di Marzia Caravelli, che vince di fronte a Veronica Borsi (13’’19), confermando la sua leadership in Italia. Sempre a Sulmona oggi scenderà in pedana Anna Giordano Bruno (Assindustria Padova), di scena nel salto con l’asta. Societari a Macerata, regionali cadetti a Gorizia. E prima giornata positiva per il clan provinciali: 4 titoli, di cui 3 firmati da atleti della Libertas Sanvitese. A portarli, Riccardo Trevisan nei 300 ostacoli (42’’34, maglia per i tricolori di Jesolo prenotata), Gessica Manarin nel martello (33,36), Luca Paludetto nei 2000 (5’58’’96, primato personale) e Massimo Ros nel giavellotto (48,10). Secondi posti per Souley Souleymane (Casarsa) nei 2000 (6’05’’63), Massimo Ros nel disco (25,51), terzi per Edoardo Della Bianca (Sanvitese) nell’alto (1,66) e Anna Barlassina (Sanvitese) nei 300 ostacoli (50’’46). Anche qui, oggi, ultima giornata di gare. Alberto Bertolotto ©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

CAMPIONATI SOCIETARI ASSOLUTI SU PISTA -MACERATA 24-25 SETTEMBRE 2011ultima modifica: 2011-09-26T12:47:55+00:00da atlbrugnera
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento